Salone Estense

 
 
 

BIGLIETTI ESAURITI

Les Vents Français
Emmanuel Pahud flauto
François Leleux oboe
Pascal Moraguès clarinetto
Radovan Vlatković corno
Gilbert Audin fagotto


foto ©Fabien Monthubert

 

J. IBERT Trois pièces brèves per quintetto di fiati
F.J. HAYDN Trii londinesi nn. 1 e 3 per flauto, oboe e fagotto
P. HINDEMITH Kleine Kammermusik op. 24 n. 2
D. MILHAUD La cheminée du Roi René
G. ONSLOW Quintetto in fa maggiore op. 81

Lo scorso anno invitammo il flautista Emmanuel Pahud per un recital, e fu un successo senza precedenti con tutti i biglietti ancora disponibili bruciati nel giro di pochi minuti. Per la nuova stagione Emmanuel Pahud torna protagonista con il gruppo «Les Vents Français», uno dei principali ensemble di fiati sulla scena internazionale, fondato quindici anni fa da solisti cresciuti nell’ambiente musicale francese con l’obiettivo di far conoscere al pubblico le grandi opere per fiati, dalle più note a quelle meno eseguite, attraverso esecuzioni di primissimo ordine.
Accanto a Pahud troveremo l’oboe di François Leleux, professore alla Musikhochschule di Monaco, il clarinetto di Pascal Moraguès, prima parte solista dell'Orchestre de Paris, il corno di Radovan Vlatković, appena nominato membro onorario della Royal Academy of Music di Londra, e il fagotto di Gilbert Audin, professore al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi. Insomma, il meglio al mondo per un concerto imperdibile.